Black out a Quarto: stasera SIT IN di protesta e CLASS-ACTION

Ricevo e pubblico*: "Costruire, costruire e costruire" è stato il mantra che ha caratterizzato Quarto da ormai troppi anni, ma a tutte queste case non...

Pozzuoli – una mamma é volata in cielo: Grazia Palumbo

Grazia Palumbo (vedova di Procolo Musto), 73 anni, è volata in cielo. La comunità di Via Napoli si stringe intorno alla famiglia che ha...

Assegnazione alloggi: avviso pubblico regionale

ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI: é stato pubblicato nel bollettino della Regione Campania un avviso pubblico per informare gli interessati che dalle ore 12 del 13...

A tu per tu con l’ansia: viaggio introspettivo di un interlocutore casuale

Il mondo è ammalato d’ansia. Secondo il rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum, recentemente ripreso dall’Economist in un articolo...

Come proteggere la pelle dal sole

L'abbronzatura è l'obiettivo principale di ogni persona che va al mare. Sfortunatamente non tutti possono abbronzarsi facilmente perché la propria pelle non lo consente....

Campi Flegrei: scossa in mare a 4 km di profondità

La posizione del vulcanologo, prof. Giuseppe Luongo - Premio Dicearchia 2022

Alle 18,40 di oggi una scossa di magnitudo 2.1 con epicentro in mare è stata avvertita da tutta la popolazione flegrea. Le coordinate localizzano il sisma al largo del Castello di Baia a 4 km di profondità. L’evento tellurico è stato accompagnato da un boato, maggiormente avvertito nella zona di Arco Felice e nel centro storico di Pozzuoli.

La posizione del vulcanologo Premio Dicearchia 2022 Giuseppe Luongo.

“A fine gennaio di quest’anno ho interpretato anomala la sismicità registrata, in quanto era cambiata rispetto ai mesi precedenti.
Intervista esclusiva video clicca qui.
Clicca qui per leggere l’articolo del Premio Dicearchia 2022)

Così ho chiesto i risultati dei dati satellitari sulle deformazioni del suolo all’ IREA CNR, Istituto Centro di Competenza della Protezione Civile. Ho esaminato i dati dei Bollettini dell’Osservatorio Vesuviano, ma l’errore che accompagna la misura è elevato e può nascondere la variazione della velocità della deformazione che rappresenta un elemento che illustra l’accumulo di sforzi nelle rocce e la possibilità di fratturazione delle stesse e terremoti. Infine una riflessione sulla sorgente del fenomeno. Non sono i fluidi idrotermali a produrre accumulo di sforzo fino a superare la resistenza delle rocce e, quindi, terremoti. Occorre un’azione meccanica potente, sebbene di breve durata. In queste condizioni le rocce si fratturano. Con i fluidi circolanti in un mezzo poroso ciò non accade. I fluidi si disperdono verso la superficie e non agiscono concentrati se non nella parte finale del percorso. I fluidi rendono il mezzo duttile, incapace di produrre fratture. Durante le fasi discendenti del Bradisismo le concentrazioni dei fluidi emessi diminuisce sensibilmente, ma non scompaiono del tutto. Nonostante ciò NON VI SONO TERREMOTI.”

https://www.facebook.com/watch/?v=1050945895850328

Ultimi articoli pubblicati

Black out a Quarto: stasera SIT IN di protesta e CLASS-ACTION

Ricevo e pubblico*: "Costruire, costruire e costruire" è stato il mantra che ha caratterizzato Quarto da ormai troppi anni, ma a tutte queste case non...

Pozzuoli – una mamma é volata in cielo: Grazia Palumbo

Grazia Palumbo (vedova di Procolo Musto), 73 anni, è volata in cielo. La comunità di Via Napoli si stringe intorno alla famiglia che ha...

Assegnazione alloggi: avviso pubblico regionale

ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI: é stato pubblicato nel bollettino della Regione Campania un avviso pubblico per informare gli interessati che dalle ore 12 del 13...

A tu per tu con l’ansia: viaggio introspettivo di un interlocutore casuale

Il mondo è ammalato d’ansia. Secondo il rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum, recentemente ripreso dall’Economist in un articolo...

Come proteggere la pelle dal sole

L'abbronzatura è l'obiettivo principale di ogni persona che va al mare. Sfortunatamente non tutti possono abbronzarsi facilmente perché la propria pelle non lo consente....

Articoli Correlati

Black out a Quarto: stasera SIT IN di protesta e CLASS-ACTION

Ricevo e pubblico*: "Costruire, costruire e costruire" è stato il mantra che ha caratterizzato Quarto da ormai troppi anni, ma a tutte queste case non...

Pozzuoli – una mamma é volata in cielo: Grazia Palumbo

Grazia Palumbo (vedova di Procolo Musto), 73 anni, è volata in cielo. La comunità di Via Napoli si stringe intorno alla famiglia che ha...

Assegnazione alloggi: avviso pubblico regionale

ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI: é stato pubblicato nel bollettino della Regione Campania un avviso pubblico per informare gli interessati che dalle ore 12 del 13...

A tu per tu con l’ansia: viaggio introspettivo di un interlocutore casuale

Il mondo è ammalato d’ansia. Secondo il rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum, recentemente ripreso dall’Economist in un articolo...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi