Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Nominati due commissari nel partito di Europa Verde a Pozzuoli

Il ballottaggio del 26 giugno scorso tra Gigi Manzoni e Paolo Ismeno, ha registrato la vittoria di Manzoni. Grazie al premio di maggioranza, al suo...

Pozzuoli: Alessandra D’Alicandro, insegnante del Falcone, è volata in cielo

L'insegnante di Lingua Francese dell'Istituto Falcone di Pozzuoli, Alessandra D'Alicandro, 62 anni, si è improvvisamente spenta, probabilmente a causa di un malore, nella sua...

San Lorenzo: quando vedere le stelle cadenti?

Il 10 agosto ricorre San Lorenzo, una data attesa da tanti: giovani e meno giovani, si riuniscono all'aperto per osservare il cielo stellato. Esso,...

Sfiorata la tragedia a Pozzuoli: donna si lancia dal balcone

L'attuale periodo storico incide fortemente sulle persone fragili

Nel tardo pomeriggio di ieri si è sfiorata la tragedia nelle vicinanze del lungomare di Via Napoli a Pozzuoli. Una donna di 40 anni si è lanciata dal quarto piano del balcone di casa e solo grazie ad un miracolo è ancora in vita. E’ stata soccorsa immediatamente, tra i primi il marito che si era appena allontanato da casa. E’ intervenuto il 118 ed  è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie, ove è in prognosi riservata. Al momento non si conoscono le cause del disperato gesto; i Carabinieri hanno avviato delle indagini.

Episodi tragici come questi dovrebbero far riflettere. Soprattutto le persone fragili, con problemi di varia origine, risentono delle condizioni in cui stiamo vivendo da oltre sette mesi, con incertezze per il futuro, scontri tra le forze politiche, posizioni contraddittorie tra scienziati. A questo si aggiunga l’alternarsi di Ordinanze Regionali e di DPCM che dovrebbero trovare momenti di maggiore coordinamento attraverso la conferenza Stato-Regioni, senza rincorrere primati politici.

La stragrande maggioranza dei cittadini ha eseguito alla lettera il compito che è stato loro assegnato: mascherine, distanze di sicurezza, lavaggio frequente delle mani, oltre a sacrifici di natura economica, anche per i ritardi della cassa integrazione. Per l’aumento dei contagi sono state annunciate in questa settimana ulteriori restrizioni, mentre non si riesce ad isolare una minoranza di irresponsabili  attraverso controlli e sanzioni, evitando così ulteriori  problemi all’economia del Paese ed ai già precari livelli occupazionali.

Per tutte queste motivazioni va condivisa, tra le altre, la posizione dell’infettivologo Prof. Matteo Bassetti, il quale, oltre ad evitare polemiche con i suoi colleghi, sulla sua pagina facebook rassicura i cittadini che oggi il Covid è una malattia più gestibile e curabile, in quanto c’è una conoscenza precisa dei farmaci da utilizzare. La situazione è seria, sostiene ancora il prof. Bassetti, per cui è necessario tenerla sotto controllo. I cittadini, però, devono collaborare e rispettare le regole, per evitare la diffusione dei contagi, molto pericolosi per le persone anziane che spesso sono affette anche da altre patologie.

Non dovrebbero mancare nel contempo necessari ed urgenti interventi di tutela dell’ambiente; una migliore organizzazione ospedaliera, per tutelare in primis il personale sanitario; una più efficace medicina territoriale con la copertura dei 350 posti vacanti di medici di MMG in Campania; una ripresa degli screening oncologici perché oltre al Covid esistono, purtroppo, altre gravi malattie che sono state trascurate.

Ultimi articoli pubblicati

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Nominati due commissari nel partito di Europa Verde a Pozzuoli

Il ballottaggio del 26 giugno scorso tra Gigi Manzoni e Paolo Ismeno, ha registrato la vittoria di Manzoni. Grazie al premio di maggioranza, al suo...

Pozzuoli: Alessandra D’Alicandro, insegnante del Falcone, è volata in cielo

L'insegnante di Lingua Francese dell'Istituto Falcone di Pozzuoli, Alessandra D'Alicandro, 62 anni, si è improvvisamente spenta, probabilmente a causa di un malore, nella sua...

San Lorenzo: quando vedere le stelle cadenti?

Il 10 agosto ricorre San Lorenzo, una data attesa da tanti: giovani e meno giovani, si riuniscono all'aperto per osservare il cielo stellato. Esso,...

Articoli Correlati

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Nominati due commissari nel partito di Europa Verde a Pozzuoli

Il ballottaggio del 26 giugno scorso tra Gigi Manzoni e Paolo Ismeno, ha registrato la vittoria di Manzoni. Grazie al premio di maggioranza, al suo...

Pozzuoli: Alessandra D’Alicandro, insegnante del Falcone, è volata in cielo

L'insegnante di Lingua Francese dell'Istituto Falcone di Pozzuoli, Alessandra D'Alicandro, 62 anni, si è improvvisamente spenta, probabilmente a causa di un malore, nella sua...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi