Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Nominati due commissari nel partito di Europa Verde a Pozzuoli

Il ballottaggio del 26 giugno scorso tra Gigi Manzoni e Paolo Ismeno, ha registrato la vittoria di Manzoni. Grazie al premio di maggioranza, al suo...

Pozzuoli: Alessandra D’Alicandro, insegnante del Falcone, è volata in cielo

L'insegnante di Lingua Francese dell'Istituto Falcone di Pozzuoli, Alessandra D'Alicandro, 62 anni, si è improvvisamente spenta, probabilmente a causa di un malore, nella sua...

San Lorenzo: quando vedere le stelle cadenti?

Il 10 agosto ricorre San Lorenzo, una data attesa da tanti: giovani e meno giovani, si riuniscono all'aperto per osservare il cielo stellato. Esso,...

Natale dietro le sbarre

Ecco il messaggio del cappellano del carcere, don Fernando Carannante: “Auguri Giò e grazie da parte di tutte le sorelle detenute per la possibilità che viene loro data attraverso il tuo blog di far risuonare le loro voci in questa società che ha tanto bisogno di ascolto e di silenzio. Un affettuoso abbraccio a te e a tutti i lettori da don Fernando e da tutte le sorelle detenute della Casa circondariale femminile di Pozzuoli”.
La devozione non ha etichette, sgorga dall’animo di chi sente e riconosce che nostra Madre Celeste ha generato il
Salvatore del mondo. Un messaggio di profonda sofferenza, ma anche di speranza che, grazie ad una fede rinnovata, redime chi ha scontato la sua pena e attende di essere restituito al mondo. Un sentito ringraziamento a questa detenuta che ci ha resi partecipi del suo vissuto e che, per il tramite della sua sofferenza, ci consente di rivolgere una supplica alla Madonna.
“Il verbo si fece carne ed abitò tra noi. Ti acclamiamo Maria Vergine Santa che hai creduto! Per Te è venuto in mezzo a noi il Salvatore del mondo! Primogenito ed unico: Tu Maria, che raccogli da sempre FEDE e SPERANZA delle remote generazioni traducendole in certezze con uno squillo di gioiosa umiltà, raccogli oggi con questa ricorrenza le nostre preghiere che non saranno mai abbastanza per ringraziarti della divina bontà con la quale come serva ti sei prostrata senza remore al volere di Dio; facendo sì che venisse alla luce Gesù, colui che salverà il mondo dai peccati. Cristo nasce per opera dello Spirito Santo e confidiamo sulla Tua intercessione affinché i nostri destini possano essere sempre illuminati dalla Sua grandezza e dal Suo potere. Aiutaci Madre Santa affinché le nostre preghiere e le nostre sofferenze possano arrivare a Lui quale pegno dei nostri peccati. Amaci sempre e tienici stretti a Te “Unica Mamma”, immagine sacra e divina con in braccio Tuo figlio, grande insegnamento d’amore ed esempio vero di famiglia. Grande esempio per noi mamme detenute, lontane dai nostri figli. Donaci la forza necessaria per affrontare il Natale,
come è giusto che sia, se pur lontane dai nostri cari, ma esultanti davanti ad un evento così grande in seno alla speranza è nella Tua grazia. Auguri Madre nostra”. 

Ultimi articoli pubblicati

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Nominati due commissari nel partito di Europa Verde a Pozzuoli

Il ballottaggio del 26 giugno scorso tra Gigi Manzoni e Paolo Ismeno, ha registrato la vittoria di Manzoni. Grazie al premio di maggioranza, al suo...

Pozzuoli: Alessandra D’Alicandro, insegnante del Falcone, è volata in cielo

L'insegnante di Lingua Francese dell'Istituto Falcone di Pozzuoli, Alessandra D'Alicandro, 62 anni, si è improvvisamente spenta, probabilmente a causa di un malore, nella sua...

San Lorenzo: quando vedere le stelle cadenti?

Il 10 agosto ricorre San Lorenzo, una data attesa da tanti: giovani e meno giovani, si riuniscono all'aperto per osservare il cielo stellato. Esso,...

Articoli Correlati

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Nominati due commissari nel partito di Europa Verde a Pozzuoli

Il ballottaggio del 26 giugno scorso tra Gigi Manzoni e Paolo Ismeno, ha registrato la vittoria di Manzoni. Grazie al premio di maggioranza, al suo...

Pozzuoli: Alessandra D’Alicandro, insegnante del Falcone, è volata in cielo

L'insegnante di Lingua Francese dell'Istituto Falcone di Pozzuoli, Alessandra D'Alicandro, 62 anni, si è improvvisamente spenta, probabilmente a causa di un malore, nella sua...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi