Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Nuovo costume per Carnevale 2023: Matteo Messina Denaro

Una denuncia sui social da parte del deputato Francesco Emilio Borrelli ha messo in luce una situazione a dir poco incresciosa: un bambino, sostenuto da...

Voci dal carcere: vicinanza alla nonna della bimba morta al Santobono

Da quando sono volontaria al Carcere di Pozzuoli, probabilmente quella di oggi è stata la giornata più dura. La piccola Elena, deceduta la scorsa settimana a tre anni e mezzo presso il Santobono di Napoli (CLICCA QUI), è la nipote di E. C’è solidarietà intorno ad E… Una nonna che vive le sue giornate in compagnia delle foto di sua nipote, ora sente la sua detenzione come un inferno sceso in terra e non sa più dove trovare la forza per andare avanti.

Anna, sua compagna di cella, scrive una supplica rivolta alla Madonna:

Vergine Santa, che ci ripeti «Fate quello che vi dice Gesù», donaci una Fede viva in Lui perché oggi essa ha vacillato. Il dolore ci ha offuscato la mente ed il cuore, mentre il Signore prendeva con sé la piccola Elena. I suoi occhi si sono chiusi in pochi secondi per sempre, aveva solo tre anni, raggiante come il sole e piena di vita. Ma Lui l’ha voluta comunque con sé togliendola all’amore dei genitori e della nonna che tra le sofferenze di una cella , nell’espiare la sua condanna si cullava nei suoi momenti bui su quelle foto che ritraeva la sua piccola in tutta la sua bellezza ed allegria. 

Chi di noi non avrebbe detto: «Perché?» Chi di noi non avrebbe messo i dubbio la giustizia divina? Siamo esseri umani. Anche Gesù sulla croce disse: «Padre perché. i hai abbandonato?» Ma tutto è un disegno divino, come il volo di Elena in cielo e sicuramente tra le Tue braccia Vergine Santa!

Allora perdonaci er aver dubitato dell’infinita misericordia e potenza del Padre Nostro. Oggi ci piace pensare che Lui avesse bisogno di un piccolo Angelo sul Tuo grembo, Madre Nostra ed un angelo anche per la famiglia di E. affinché le Sue ali possano sempre proteggere e vegliare chi l’ha tanto amata.

Tu Madre Santa prega per noi e per Lei”.  

LEGGI ANCHE:

Voci dal carcere: “Indicaci dove il canto non si spegne mai”

 

Ultimi articoli pubblicati

Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Nuovo costume per Carnevale 2023: Matteo Messina Denaro

Una denuncia sui social da parte del deputato Francesco Emilio Borrelli ha messo in luce una situazione a dir poco incresciosa: un bambino, sostenuto da...

Articoli Correlati

Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi