Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Voci dal carcere: “Abbiamo implorato il perdono ed Egli ci aveva già perdonato”

Celebrazione Pasquale di Mons. Gennaro Pascarella alla Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli

La chiesetta della Casa Circondariale femminile di Pozzuoli è un luogo dove il tempo si è cristallizzato, dove le detenute anelano a Dio consolatore e che dà al volontario la reale percezione di una realtà temporaneamente perduta. Si partecipa inevitabilmente a quel dolore, alla ineluttabile consapevolezza di ciò che si è lasciato fuori e che solo a noi volontari, al termine della Santa Messa, verrà restituito: la libertà.

Ho ascoltato con viva partecipazione stamattina la testimonianza che Anna, a nome di tutte, ha donato all’assemblea durante la celebrazione liturgica della Pasqua. 
“La Croce della Misericordia ha varcato le porte della Casa Circondariale di Pozzuoli [….]. La croce è stata dipinta da persone come noi, recluse, da mani come le nostre, colpevoli. Ma con lo stesso amore e la stessa devozione di chi crede e spera nella misericordia di Dio, lo stesso cuore di un Cristiano. Varcata la soglia della chiesa ci siamo ritrovate dinanzi ad uno spettacolo non degli occhi, ma dell’anima. Gesù in croce era lì e ci accoglieva a braccia aperte e più ci avviciniamo a Lui e più il suo sguardo è attento su di noi. Sembrava che ci guardasse ad una ad una, ma soprattutto i suoi occhi hanno parlato al nostro cuore. Ci siamo fermate a pregare davanti alla croce e Gesù ci ha risposto donandoci la pace nell’animo, quella pace che tanto desideriamo. Abbiamo implorato il perdono è nella sua infinita bontà Egli ci ha già perdonate, ma mai smetteremo di affidare le nostre pene alla sua sconfinata carità, non ci stancheremo mai di cercare il 
suo abbraccio consolatore.  L’incontro con la croce ci ha insegnato che possiamo e che dobbiamo porre rimedio alle sofferenze che le nostre fragilità hanno causato, quelle fragilità che sono umane. Oggi il nostro Padre Celeste ci regala la forza e la speranza per guardare al futuro con fiducia. Le detenute della Casa Circondariale di Pozzuoli”

Ultimi articoli pubblicati

Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Articoli Correlati

Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi