La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Sei un paziente oncologico? Se non sei ricco, arrangiati!

Lettera di un cittadino che per curare sua moglie mette "mano alla tasca"

Ricevo e pubblico:

Gentile Giovanna, come sai siamo in sospensione della convenzione delle strutture private con la regione Campania. Tutto è a pagamento. Per far sì che mia moglie (paziente oncologico) potesse fare gli esami ematochimici, sono andato prima all’Asl al Largo Palazzine, ma lì non fanno più i prelievi, e poi, su indicazione di un addetto allo sportello, mi sono recato a Monterusciello. Ieri mattina sono andato con le ricette ai locali di fronte alla posta di Monterusciello. Folla, confusione nessun addetto che ti accoglie per misurarti la febbre, o per darti informazioni. Mi intercetta un dipendente che mi indirizza verso un corridoio. Si chiede tra le gente. Riesco ad arrivare alla sala prelievi, ma mi dicono che devo andare all’accettazione. Vado, prendo il numeretto, ma il contatore non funziona. Non sai quanto tempo devi aspettare, una voce dall’interno che urla “avanti un altro “, riesco a capire che devo attendere una decina di persone. Finalmente giungo allo sportello: mi prenotano il prelievo per il 7 dicembre. È un tempo troppo lungo, con le seguenti conseguenze: mia moglie rischia di interrompere la terapia. Infatti dopo una normale sospensione di rito di una settimana, per riprenderla l’oncologa che la segue ha bisogno di vedere le analisi. Con il prelievo al 7 dicembre salta un mese circa di cura. Per evitare ciò, o vado da privato a fare le analisi e pago oltre 200 € o chiedo la cortesia al Policlinico di risolvermi il problema. Ma mi hanno spiegato che devono riaprire la cartella clinica, per cui dovrei fare un’impegnativa per ricovero in DH, andare lì ed avere il benedetto prelievo. Ma non è facile di questi tempi. Con questa denuncia sento l’esigenza di evidenziare disorganizzazione e inefficienza dell’Asl; la ricaduta sui malati della sospensione delle prestazioni dei centri convenzionati. Di questi tempi i malati cronici rischiano di condizionare le cure necessarie e urgenti.”

Lettera firmata

Ultimi articoli pubblicati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Articoli Correlati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi