La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Riflessioni di inizio anno

La saggezza di don Giorgio Cozzolino

Il rapporto tra l’uomo e Dio è, spesso, un rapporto complicato, soprattutto in un’epoca da fast food, in cui tutto corre veloce e chi arranca viene spazzato via, come un fantoccio nei videogames. E’ proprio per cogliere il senso vero della vita e della fede che siamo tutti chiamati a fermarci, almeno una volta al giorno, per riflettere e dare un senso alla nostra quotidianità, contestualizzandola in una cornice di valori, e per dare un significato alle nostre azioni, anche se routinarie. Mi colpisce tutto ciò che circola in rete, soprattutto se inoltrato da amici più cari; spesso alcune letture favoriscono la nascita in me di tali circoli virtuosi. E’ così che vengo a conoscenza della immensa saggezza di don Giorgio Cozzolino, Cavaliere dell’ Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, il quale scrive sulla pagina della Basilica di S. Maria a Pugliano ad Ercolano che “i documenti della Chiesa, a cominciare dal Concilio Ecumenico Vaticano II, hanno dato sempre grande risalto al rapporto che un sacerdote, specie se parroco, deve avere con il suo popolo”.

Tale nota viene pubblicata in occasione della dipartita di Monsignor Matrone, definito “un sacerdote per il suo popolo“. Per i cattolici le omelie durante la Santa Messa, il contatto del sacerdote con la propria comunità, la vicinanza e la comunanza di spirito, rappresentano gli architravi della fede personale. Don Giorgio scrive ancora: “Non avere fretta, la mattina, di iniziare le tue attività … Fa’ del letto il tuo ‘spazio sacro’ e dedica qualche istante a Dio. Ascolta ciò che ti suggerisce il Pellegrino russo: ‘Siedi nel silenzio e nella solitudine. Inclina il capo, chiudi gli occhi, respira dolcemente, e guarda con l’immaginazione dentro il cuore. Dirigi la tua mente, cioè il tuo pensiero, dalla testa al cuore. Rivolgi ad esso i tuoi occhi come se tu lo guardassi attraverso il petto e con le orecchie tese ascolta i suoi battiti‘. Quando ti sarai abituato a questo, avrai pregato”. 

Lasciamoci alle spalle quest’anno difficile; focalizziamo l’attenzione sui momenti positivi: non permettiamo che essi siano seppelliti dall’angoscia. Proiettiamoci verso il nuovo anno allargando sempre di più lo squarcio della speranza, sostenendolo con la carità e la preghiera.

Buon anno a tutti!

Giò 

Ultimi articoli pubblicati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Articoli Correlati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi