La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Pozzuoli: la prima delibera di Giunta nel mirino delle opposizioni

Con la prima delibera di Giunta, la n. 129, i sette neo-assessori ed il Primo Cittadino Manzoni, hanno deliberato la spesa per lo staff del Sindaco: 342.599,17 euro annui, così ripartiti:

– Elio Buono, capo di gabinetto (136.448,76 euro);

– un istruttore direttivo (35.913,81 euro);

– un segretario particolare (18.094,08 euro);

– tre membri di staff (in totale 94.816,43 euro);

– due membri part-time (21.326,03 euro);

– infine ci sarà il portavoce che a cui saranno corrisposti 36mila euro.

Non si fanno attendere le reazioni delle opposizioni che hanno ritenuto la spesa “eccessiva”. «Personalmente credo che ci sarà tanto da discutere in Consiglio Comunale, soprattutto in merito all’opportunità politica di affrontare una spesa simile in un momento tanto complicato, con una pianta organica già nutrita» è il commento di Marzia Del Vaglio, consigliera di opposizione.

Guido Iasiello, invece, dichiara di voler “attendere la composizione dello staff”.  

«Meno nomine e meno sprechi» è l’appello di Pozzuoli Ora” «Una spesa di circa 350 mila euro l’anno per lo staff del sindaco è oggettivamente troppo. Il fatto che sia legittimo o meno ci interessa poco: un’amministrazione che come primo atto nomina un “super staff”, con figure esterne e che peserà 350 mila euro annui, non è accettabile. Se questo personale era così indispensabile per il sindaco allora, evidentemente, c’era bisogno di una squadra di governo diversa. Entrambe le fazioni iniziano col piede sbagliato la consiliatira: da un lato chi spende come nulla fosse denaro pubblico, dall’altro si erge a moralizzatore chi ha governato fino a ieri, approvando nefandezze che hanno allo stesso modo sottratto alla comunità. Per questi ultimi non esiste vergogna: abbiano la bontà di tacere anche loro”.

Paolo Tozzi, infine, pubblica post di indignazione sulla sua bacheca Facebook: “Il Comune non è un limone da spremere! Pagheranno i cittadini!”.

𝓛𝓮𝓰𝓰𝓲 𝓪𝓷𝓬𝓱𝓮:

I puteolani attendono il cambio di rotta al Rione Terra

 

Ultimi articoli pubblicati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Articoli Correlati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi