Black out a Quarto: stasera SIT IN di protesta e CLASS-ACTION

Ricevo e pubblico*: "Costruire, costruire e costruire" è stato il mantra che ha caratterizzato Quarto da ormai troppi anni, ma a tutte queste case non...

Pozzuoli – una mamma é volata in cielo: Grazia Palumbo

Grazia Palumbo (vedova di Procolo Musto), 73 anni, è volata in cielo. La comunità di Via Napoli si stringe intorno alla famiglia che ha...

Assegnazione alloggi: avviso pubblico regionale

ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI: é stato pubblicato nel bollettino della Regione Campania un avviso pubblico per informare gli interessati che dalle ore 12 del 13...

A tu per tu con l’ansia: viaggio introspettivo di un interlocutore casuale

Il mondo è ammalato d’ansia. Secondo il rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum, recentemente ripreso dall’Economist in un articolo...

Come proteggere la pelle dal sole

L'abbronzatura è l'obiettivo principale di ogni persona che va al mare. Sfortunatamente non tutti possono abbronzarsi facilmente perché la propria pelle non lo consente....

Pozzuoli: i bambini della VC Marconi scrivono al Sindaco

"Al Giardino dei Flautisti c'è ogni tipo di sporcizia"

*Ricevo e pubblico

“Caro Sindaco Vincenzo Figliolia, oggi in classe faceva molto caldo, perciò la maestra ha pensato di portarci al Giardino dei Flautisti e prenderci un ghiacciolo. Lì ci sono molti resti degli antichi Romani. I Romani si stabilirono qui a Pozzuoli e le diedero il nome di Puteoli perché vi erano grotte come quelle della Sibilla dove di prediceva il futuro e piccoli pozzi. Trasformandola nel più importante porto militare dell’Impero. Ritornando a noi. Stavamo dicendo, lì abbiamo trovato ogni tipo di sporcizia: mozziconi di sigarette, lattine di bevande, escrementi di animali bottiglie vuote di vetro, graffiti sui resti romani e sulle panchine, erba alta e secca. La preghiamo di ascoltarci e di curare questo posto meraviglioso ed incantevole. Aspettiamo questo evento con fiducia. Grazie per l’ascolto.
*Gli alunni della V C con affetto al sindaco Figliolia – scuola Marconi – Pozzuoli 

Potrebbe interessarti anche:

Intervista alla referente del plesso Marconi Raffaela De Rosa

Ultimi articoli pubblicati

Black out a Quarto: stasera SIT IN di protesta e CLASS-ACTION

Ricevo e pubblico*: "Costruire, costruire e costruire" è stato il mantra che ha caratterizzato Quarto da ormai troppi anni, ma a tutte queste case non...

Pozzuoli – una mamma é volata in cielo: Grazia Palumbo

Grazia Palumbo (vedova di Procolo Musto), 73 anni, è volata in cielo. La comunità di Via Napoli si stringe intorno alla famiglia che ha...

Assegnazione alloggi: avviso pubblico regionale

ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI: é stato pubblicato nel bollettino della Regione Campania un avviso pubblico per informare gli interessati che dalle ore 12 del 13...

A tu per tu con l’ansia: viaggio introspettivo di un interlocutore casuale

Il mondo è ammalato d’ansia. Secondo il rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum, recentemente ripreso dall’Economist in un articolo...

Come proteggere la pelle dal sole

L'abbronzatura è l'obiettivo principale di ogni persona che va al mare. Sfortunatamente non tutti possono abbronzarsi facilmente perché la propria pelle non lo consente....

Articoli Correlati

Black out a Quarto: stasera SIT IN di protesta e CLASS-ACTION

Ricevo e pubblico*: "Costruire, costruire e costruire" è stato il mantra che ha caratterizzato Quarto da ormai troppi anni, ma a tutte queste case non...

Pozzuoli – una mamma é volata in cielo: Grazia Palumbo

Grazia Palumbo (vedova di Procolo Musto), 73 anni, è volata in cielo. La comunità di Via Napoli si stringe intorno alla famiglia che ha...

Assegnazione alloggi: avviso pubblico regionale

ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI: é stato pubblicato nel bollettino della Regione Campania un avviso pubblico per informare gli interessati che dalle ore 12 del 13...

A tu per tu con l’ansia: viaggio introspettivo di un interlocutore casuale

Il mondo è ammalato d’ansia. Secondo il rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum, recentemente ripreso dall’Economist in un articolo...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi