La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Le manifestazioni del sabato: quella antifascista a Roma e contro il green pass in altre città italiane

Nelle principali piazze italiane continuano le manifestazioni contro il green pass, mentre a Roma i sindacati sfilano contro tutte le forme di fascismo

Alla manifestazione “Mai Più Fascismiche si è tenuta ieria Roma in piazza San Giovanni, promossa da Cgil, Cisl e Uil, c’è stata una grande mobilitazione, accompagnata da tanta solidarietà, dopo l’attacco squadrista del 9 ottobre alla sede nazionale della Cgil. Hanno partecipato migliaia di campani e c’era anche il Gonfalone del Comune di Napoli, medaglia d’oro al valor militare per essere stata, con le Quattro giornate, la prima città in Europa ad essersi liberata con le proprie mani ed il proprio sangue dall’occupazione nazifascista.

I tre segretari generali di Cgil-Cisl-Uil hanno rilanciato che occorre determinazione da parte di tutti ed il Parlamento deve decretare lo scioglimento delle formazioni neofasciste dando così strumenti conclusivi a quanto espresso con chiarezza dalla nostra Costituzione“.

Non sono mancate critiche e riserve  per aver organizzato una manifestazione alla vigilia del ballottaggio a cui sono interessate molte città, tra cui Roma. D’altra parte la risposta al vile attacco non poteva non essere immediata. Diventano, pertanto, ingiustificate alcune assenze perchè, al di là di qualsiasi strumentalizzazione, la manifestazione di ieri doveva e poteva rappresentare un segnale unitario e prezioso di riconciliazione nazionale e di lotta contro tutti i fascismi e contro tutte le forme di violenza.

Ieri era sabato, e come quelli precedenti, sono continuate le manifestazioni contro il green pass. A Milano non sono mancate alcuni episodi di violenza provocati questa volta da un gruppo di anarchici e di estrema sinistra che non perdono occasioni per snaturare pacifiche manifestazioni di dissenso. Si protrae il blocco ad oltranza annunciato dai portuali di Trieste, che dopo un iniziale retrofront, ha poi ripreso vigore nonostante le dimissioni di Stefano Puzzer, leader della protesta, e in attesa di una manifestazione programmata a Roma per il 30 ottobre. In quella occasione chiederanno  che una delegazione venga ricevuta dal Governo per illustrare le loro motivazioni  contro l’obbligo del passaporto verde che comporta sospensioni e sanzioni economiche, violando ogni forma di libertà e valori  della Carta Costituzionale che  dovrebbero essere difesi sempre.

Ultimi articoli pubblicati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Articoli Correlati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi