Disastro di Casamicciola: ritrovato THOR, il pitbull disperso

Con il ritrovamento avvenuto oggi di altri tre corpi, sale a 11 il bilancio accertato delle vittime della frana di Casamicciola. Si tratta di Gianluca...

Pozzuoli: addio a Tonino Procacci

“La morte non è niente. Siamo solamente passati dall’altra parte”. Come vorremmo credere a questa bellissima affermazione recitata nella poesia di Henry Scott Holland,...

Pozzuoli: paura nella notte per forti scosse

Paura nella notte per i residenti di Pozzuoli e zone limitrofe. Uno sciame sismico a partire dalle ore 3.34, ha prodotto 4 scosse di...

Voci dal carcere: Anna si racconta – sesta parte

Ecco la sesta parte della narrazione di Anna, detenuta presso il carcere di Pozzuoli. La sua storia ha appassionato tanti lettori. Per ripercorrere le...

Un dono natalizio per le detenute di Pozzuoli

Il Natale si avvicina e l'aria frizzante dell'inverno che è alle porte, ci spinge già a programmare l'evento più caro e sentito dalle famiglie....

“La discesa dei casi dovrebbe aversi a inizio febbraio”

Intervista al Dott.Massimo Sardo, Dirigente medico al Cotugno - 8 Divisione Malattie Infettive.

Dottore, qual è la situazione attuale al Cotugno?
Abbiamo un ospedale pieno: un letto aggiunto per ogni reparto di degenza ordinaria e terapie sub intensive e intensive piene; l’apertura di altri nosocomi rendera’ piu gestibile l’emergenza. I non vaccinati hanno mediamente un impegno polmonare piu severo dei vaccinati e finiscono spesso in sub intensiva o intensiva; queste strutture ospitano infatti per il 85-90 per cento non vaccinati. I vaccinati con tripla dose ricoverati sono spesso persone anziane con comorbidità (obesi; cardiopatici, dializzati, pazienti.neurologici).

Qual è la sua posizione sul ruolo della medicina territoriale?
La medicina territoriale deve avere un ruolo importante in questa fase e gestire i malati non gravi per evitare la saturazione degli ospedali con malati gestibili a domicilio a discapito di malati gravi
che abbisognano di cure ospedaliere (NO VAX), questo soprattutto alla luce dei nuovi presidi terapeutici sommininistrabili in prima settimana a domicilio nei pazienti con comorbidita’ e potenzialità evolutive della polmonite (anticorpi monoclonali e antivirali orali).

Quale precauzione potrebbe consigliare ai genitori per i figli che vanno a scuola?Le precauzioni di sempre: uso di mascherina, aereazione dei locali scolastici; igiene delle mani; la vaccinazione negli operatori scolastici dovrebbe preservare gli studenti, anche se l’impennata dei contagi e la popolazione 5-12 anni ancora scarsamente vaccinata, avrebbero meritato ancora per un po’ la didattica a distanza, tenuto conto che il picco e l’inizio della discesa dei casi dovrebbe aversi per inizio di febbraio.

Con le attuali percentuali della campagna vaccinale, qual è la sua previsione per il futuro?
Il tasso dei vaccinati in Italia ad oggi e
di circa il 76% con ciclo completo e del 42% con il richiamo; bisogna intensificare ulteriormente i vaccini con prime dosi (in Campania circa un milione di non vaccinati) e terze dosi, auspicando inoltre che la variante omicron si affermi e predomini in quanto legata ad un minor rischio di ospedalizzazione tra i vaccinati ed una piu lieve rilevanza clinica.

Il Prof. Roberto Parrella ha ricevuto il Premio DICEARCHIA, un riconoscimento che le associazioni flegree attribuiscono ogni anno a chi si è distinto per particolari meriti ambientali e sanitari. Parrella lo ha ritirato anche a nome di tutto il personale sanitario.
Sono stati due anni molto impegnati
vi dal punto di vista fisico e mentale,e sapere di avere dalla nostra parte la gente e le istituzioni per i nostri sforzi ci gratifica molto; grazie per aver pensato a noi con il Premio Dicearchia.

Ultimi articoli pubblicati

Disastro di Casamicciola: ritrovato THOR, il pitbull disperso

Con il ritrovamento avvenuto oggi di altri tre corpi, sale a 11 il bilancio accertato delle vittime della frana di Casamicciola. Si tratta di Gianluca...

Pozzuoli: addio a Tonino Procacci

“La morte non è niente. Siamo solamente passati dall’altra parte”. Come vorremmo credere a questa bellissima affermazione recitata nella poesia di Henry Scott Holland,...

Pozzuoli: paura nella notte per forti scosse

Paura nella notte per i residenti di Pozzuoli e zone limitrofe. Uno sciame sismico a partire dalle ore 3.34, ha prodotto 4 scosse di...

Voci dal carcere: Anna si racconta – sesta parte

Ecco la sesta parte della narrazione di Anna, detenuta presso il carcere di Pozzuoli. La sua storia ha appassionato tanti lettori. Per ripercorrere le...

Un dono natalizio per le detenute di Pozzuoli

Il Natale si avvicina e l'aria frizzante dell'inverno che è alle porte, ci spinge già a programmare l'evento più caro e sentito dalle famiglie....

Articoli Correlati

Disastro di Casamicciola: ritrovato THOR, il pitbull disperso

Con il ritrovamento avvenuto oggi di altri tre corpi, sale a 11 il bilancio accertato delle vittime della frana di Casamicciola. Si tratta di Gianluca...

Pozzuoli: addio a Tonino Procacci

“La morte non è niente. Siamo solamente passati dall’altra parte”. Come vorremmo credere a questa bellissima affermazione recitata nella poesia di Henry Scott Holland,...

Pozzuoli: paura nella notte per forti scosse

Paura nella notte per i residenti di Pozzuoli e zone limitrofe. Uno sciame sismico a partire dalle ore 3.34, ha prodotto 4 scosse di...

Voci dal carcere: Anna si racconta – sesta parte

Ecco la sesta parte della narrazione di Anna, detenuta presso il carcere di Pozzuoli. La sua storia ha appassionato tanti lettori. Per ripercorrere le...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi