Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Nuovo costume per Carnevale 2023: Matteo Messina Denaro

Una denuncia sui social da parte del deputato Francesco Emilio Borrelli ha messo in luce una situazione a dir poco incresciosa: un bambino, sostenuto da...

Il trigesimo di Carmelo Cicale sarà celebrato domani

Domani, 13 settembre alle ore 19, presso la Chiesa Santa Maria delle Grazie in Pozzuoli, sarà celebrato il trigesimo del dott. Carmelo Cicale.

Il dott. Cicale, già medico di base, è stato un politico e un imprenditore locale molto conosciuto nell’area flegrea. Storiografo e cultore appassionato e competente della storia millenaria del nostro territorio, uomo che rendeva possibile anche l’impossibile per l’immenso amore per l’amata sua terra e la sua gente. Nella foto di copertina rivestiva la carica di Sindaco quando a Pozzuoli venne in visita pastorale il papa, San Giovanni Paolo II.

La famiglia accoglierà con affetto chiunque voglia ricordarlo.

Perché tanta fretta
nelle stanze della vita?
La notte è troppo lunga
e la solitudine non ti è figlia
Hai amato la vita a piene mani
a tal punto da raggiungere la fine
L’ultimo dono alla gente sconosciuta
Il cuore beffardo
amico di lotte
ti aveva avvisato
Non eri solo
Il tuo manto alle stelle
La tua luce è e sarà tra la gente
e le vie della tua amata città”

Arrivederci PAPPLI – Antonella 

LEGGI ANCHE:

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

 

Ultimi articoli pubblicati

Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Nuovo costume per Carnevale 2023: Matteo Messina Denaro

Una denuncia sui social da parte del deputato Francesco Emilio Borrelli ha messo in luce una situazione a dir poco incresciosa: un bambino, sostenuto da...

Articoli Correlati

Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi