Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Il Tassinari di Pozzuoli ancora in DAD: impegno disatteso

Mercoledì 5 maggio una delegazione del “Tassinari” di Pozzuoli, con il sostegno di Gennaro Andreozzi e Vicente Carlo Migliucci del Circolo di Pozzuoli “Europa verde”e del consigliere Paolo Tozzi, ebbe un incontro in Città Metropolitana con il Vice Sindaco Domenico Marrazzo e con i dirigenti dell’Ufficio tecnico. L’incontro si concluse con la prospettiva di una riapertura parziale dell’Istituto per mercoledì 12 maggio, cioè oggi.

Ampia soddisfazione per il risultato ottenuto anche grazie al flash mob a Piazza a mare di domenica 2 maggio organizzato da “Europa verde” ed alla manifestazione del 5 maggio in Piazza della Repubblica, con la “ didattica in presenza all’aperto” con gli alunni di due classi quinte. Ma oggi gli alunni del “Tassinari” restano tutti in DAD. Ovviamente forte delusione non solo per l’impegno disatteso, ma anche per l’ assenza di una comunicazione alla Dirigente Scolastica Teresa Martino su eventuali problemi sopraggiunti, con l’impegno ufficiale di nuova data per il rientro parziale dell’Istituto. Questi comportamenti mettono in discussione la credibilità delle istituzioni ed alimentano l’ipotesi che per quell’Istituto, (che ricordiamo è di proprietà privata), esistono altri progetti, in quanto Città Metropolitana non ha intenzione di continuare a pagare il fitto a distanza di tanti anni. Ma eventuali altre destinazioni della struttura non sarebbero ipotesi realizzabili in pochi mesi. Sarebbe, dunque, più giusto dare garanzie sia sulla riapertura parziale dell’Istituto in questo fine anno, che per un ritorno alla regolarità a settembre. Poi si potrà discutere sulla destinazione  futura.

Una mamma, Virginia Quaranta, attraverso la pagina “Il Tassinari esiste”, ha invitato ad inviare una email al Vice sindaco Metropolitano Domenico Marrazzo con il seguente testo: 700 studenti, 200 lavoratori, 1000 famiglie attendono con fiducia la giornata di domani (oggi ndr),  aspettano il concretizzarsi dell’impegno convinto che la S.V. si è assunto pubblicamente. Noi ci crediamo ancora”. Nel contempo  la signora Quaranta ha rivolto un appello  agli studenti e li ha invitati a “lottare affinchè vi riprendiate quello che di diritto è vostro”.
La Dirigente Scolastica Teresa Martino, a chi chiede qualche informazione sulla riapertura parziale, risponde: “Ad oggi tutto tace. Incrociamo le dita e resto in attesa di una comunicazione ufficiale dalla Città Metropolitana”.

Seguiranno aggiornamenti.

Ultimi articoli pubblicati

Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Articoli Correlati

Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi