Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

I bambini parlano degli anziani

Giulia Ingenito, Giulia Granieri, Aurora Altieri e Elisa Esposito, di anni 10, dedicano alcune poesie ai nonni

I bambini parlano degli anziani perché fanno parte del loro mondo. Non solo la famiglia, ma anche la scuola deve favorire questa relazione, rimarcandone il ruolo e gli insegnamenti. E’ un monito induttivo quello che spetta al “maestro elementare”. Kant afferma che “lo studente non deve imparare dei PENSIERI, ma a PENSARE”. Un maestro deve insegnare al proprio allievo che il mondo è a colori e che solo grazie a questo arcobaleno ciascuno un domani potrà avere il proprio posto e vivere la vita con dignità. Il rispetto del “diverso”, dell’anziano, della natura, dell’altro in generale, va insegnato contestualmente dalla famiglia, che getta le prime basi, e dalla scuola. “Professionalità” è una parola che ingloba tutto. Alla competenza didattica vanno associate tante altre qualità: l’ascolto, la sensibilità, l’equilibrio, il senso dell’umorismo, la disponibilità, la capacità di lavorare in squadra. Si potrà allora parlare di MAESTRI: coloro che rimarranno indelebili nella mente e nel cuore delle future generazioni. 

Ecco alcuni significativi lavori di quattro bambine di 10 anni: Giulia Ingenito, Giulia Granieri, Aurora Altieri e Elisa Esposito, capitanati dalla maestra Marisa Marra. Nell’ambito dell’attività didattica hanno approfondito l’importanza cruciale che assume l’anziano nella comunità. 

Ultimi articoli pubblicati

Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Telefono scarico? Ti suggerisco delle soluzioni

Quanto è disagevole ritrovarsi con il cellulare scarico? Personalmente mi capita tantissime volte. Così ho acquistato una batteria portatile. La batteria del nostro telefono, a causa...

Articoli Correlati

Bomba d’acqua su Pozzuoli – foto e video

Si è abbattuta su Pozzuoli una vera e propria bomba d'acqua che ha mandato in tilt il traffico cittadino (intensità: 3.0 su 12 secondo...

Lo studio: “Il cervello umano si è ridotto”

Uno studio pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution ha gettato nuova luce sull’evoluzione del cervello. Un team di ricercatori del Dartmouth College di...

Bottiglia Termica, il salvavita in estate

E' estate, il caldo è insopportabile e le temperature così elevate fanno avvertire sempre la necessità di bere. È importante bere anche per restituire...

Si è spento il dott. Carmelo Cicale

Ancora una morte improvvisa che colpisce la comunità puteolana: è mancato poche ore fa il dott. Carmelo Cicale, medico di base in pensione, pediatra, imprenditore,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi