La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Finalmente saranno installate le centraline a Licola

Dopo tante iniziative di lotta, a seguito di due tentativi andati deserti, finalmente è stata aggiudicata la gara per la installazione di centraline a Licola che possano valutare la qualità dell’aria, le conseguenze sulla salute per i cattivi odori sprigionati dal depuratore soprattutto quando vengono caricati i camions con i fanghi per smaltirli altrove, con la speranza che al più presto si potrà realizzare lo smaltimento in loco. Dopo un iter tortuoso , fatto di annunci e di gare andate a vuoto, alla fine le centraline arriveranno a Licola – ha dichiarato Umberto Mercurio, Presidente di Licola Mare Pulito. “Questo risultato è il frutto di chi ha lottato fuori al depuratore ogni sera al freddo , dell’aiuto dei consiglieri Postiglione, Caso e Critelli che hanno contribuito a realizzare questo risultato, al lavoro del Presidente del Consiglio comunale Luigi Manzoni, per aver organizzato un consiglio comunale monotematico tra non poche difficoltà. Certamente vi è stato un impegno anche di questa amministrazione che non poteva esimersi dal mandato avuto dal consiglio comunale. E’ un risultato insperato, ma ora potremo conoscere la questione dei miasmi più a fondo, con il loro impatto sulla salute e sull’ambiente, sulle probabili cause anche relative ai tumori. Un auspicio che al più presto  entrino in funzione i digestori per completare il ciclo dei fanghi, causa dei miasmi. Il 2021- ha concluso Mercurio – è stato un anno di grandissime soddisfazioni dal punto di vista dei risultati, a dimostrazione che non bisogna mai arrendersi ” .

A sua volta il consigliere comunale di Pozzuoli Ora, Raffaele Postiglione, sulla sua pagina facebook, ha dichiarato : “Licola sarà dotata di un sistema di monitoraggio dell’aria per il rilevamento dei cattivi odori. Una stazione fissa, sensori di rilevamento, un sistema di campionamento odori, un’app per le segnalazioni e per l’accesso alle info. Da quella notte in tenda e dal Consiglio Comunale monotematico sulla questione miasmi, non abbiamo mai smesso di seguire tale iter, scrivendo anche nuovamente alla Regione. Un risultato che rivendichiamo, insieme ai tanti cittadini ed attivisti che si sono mobilitati negli ultimi anni, e per il quale siamo soddisfatti. Ora toccherà seguire e controllare i tempi di realizzazione e attivazione ed anche la qualità del previsto sistema di raccolta delle segnalazioni e di controllo e accesso alle info da parte dei cittadini”.

Con questo risultato delle centraline a Licola  possiamo ribadire che la lotta ed  i sacrifici, alla fine, producono risultati, per cui non bisogna mai rassegnarsi.

Ultimi articoli pubblicati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Articoli Correlati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi