Bacoli piange la prematura scomparsa di una giovane mamma

È mancata oggi all’affetto dei suoi cari e di tutta la comunità bacolese Flavia Somma, giovane mamma e moglie di 31 anni. Descritta da chi...

A partire dalle 15:05 nuova attività sismica a Pozzuoli

Dalle ore 15:05 sono in atto sul territorio flegreo movimenti tellurici di bassa intensità (fino ad ora 5), localizzati nel cratere della Solfatara a...

A Bacoli le “Declinazioni della violenza”

Un interessante incontro dove si discuteranno le varie forme di violenza si terrà nel pomeriggio di oggi a Bacoli, presso la Sala Ostrichina, alle...

Bacoli: ordine di abbattimento di tutte le recinzioni di accesso al mare

Mentre si sta sviluppando un contenzioso tra Associazioni e Regione sul PUAD (Piano di Utilizzo delle Aree Demaniali), che tra l'altro prevede di dare...

Al 1 circolo di Pozzuoli il progetto “Tutti i bambini si meritano 10 decimi”

I bambini cominciano prestissimo a sviluppare i 5 sensi. Per esempio cominciano già a percepire i suoni nella pancia della mamma… Il tatto, il gusto...

Don Giustino Maria Russolillo sarà venerato santo

Il 3 maggio, in occasione del Concistoro, Papa Francesco annuncerà la data della canonizzazione di Don Giustino e di altri 6 candidati.

Un giovane di Pianura nato il 18 gennaio 1891, impegnato da sempre nel sociale, fu ordinato sacerdote il 20 settembre 1913. Ci riferiamo a Don Giustino Maria Russolillo. Nel 1920 fondò la Congregazione religiosa dei Vocazionisti; l’anno successivo delle Suore Vocazioniste e dell’Istituto Secolare delle Apostoli della Santificazione Universale, approvato post mortem nel 1965. Suore e Padri  Vocazionisti sono presenti in 18 Paesi del mondo. La sorella di Don Giustino, Suor Giovanna, fu la prima Madre Generale delle Suore Vocazioniste.

Don Giustino morì il 2 agosto 1955. Papa Giovanni Paolo II lo dichiarò Venerabile il 18.12.1997, mentre il 17.5.2011 fu dichiarato Beato da Papa Benedetto XVI.

Il 27.10.2020 Papa Francesco promulgò il decreto sul miracolo attribuito all’intercessione di Don Giustino, chiudendo il processo canonico che porterà il prete di Pianura ad essere venerato come Santo della Chiesa cattolica.

Il Padre Generale dei Vocazionisti, Don Antonio Rafael do Nascimento, ha ricevuto un messaggio dal Postulatore Generale Don Giacomo Capraro, con il quale è stato informato che il Sommo Pontefice  ha convocato per il prossimo 3 maggio il concistoro, durante il quale sarà confermato il parere dei Cardinali e dei Vescovi. In quella occasione Papa Francesco annuncerà la data della canonizzazione del Beato Giustino, con altri sei candidati, data importante per tutta la Curia Vescovile di Pozzuoli perché comprende anche il territorio di Pianura.


La mia famiglia è molto legata
a quest’ordine religioso. Giannina Di Francia, all’età di 17 anni, si ritirò in convento, accompagnata da mio padre, che era di Pianura ed ha conosciuto molto bene Don Giustino. Suor Giannina è stata per 12 anni Madre Generale delle Suore Vocazioniste e direttrice responsabile del mensile “Ministre delle Vocazioni”. Morì a Roma nel 2014 mentre ricopriva l’incarico di Madre VicariaL’attuale riferimento è Madre Chiara, con la quale vengono mantenuti i contatti per un reciproco affetto che dura da moltissimi anni.

Con due Santi, Don Giustino Maria Russolillo e Padre Annibale Di Francia, unitamente a San Gennaro e San Procolo, con l’intercessione in Paradiso di Madre Giannina e  di tanti parenti, i cattolici praticanti di questa zona potranno confidare in una significativa protezione per ottenere migliori condizioni di vivibilità. Ovviamente sarà anche importante disporre di una efficace rappresentanza politico-dirigenziale per isolare prioritariamente gli affaristi che hanno provocato  inquinamento ambientale, traffico dei rifiuti tossici ed epidemia oncologica, per poi utilizzare le inestimabili risorse del territorio, per creare occasioni di sviluppo e di occupazione, soprattutto per le nuove generazioni.

Ultimi articoli pubblicati

Bacoli piange la prematura scomparsa di una giovane mamma

È mancata oggi all’affetto dei suoi cari e di tutta la comunità bacolese Flavia Somma, giovane mamma e moglie di 31 anni. Descritta da chi...

A partire dalle 15:05 nuova attività sismica a Pozzuoli

Dalle ore 15:05 sono in atto sul territorio flegreo movimenti tellurici di bassa intensità (fino ad ora 5), localizzati nel cratere della Solfatara a...

A Bacoli le “Declinazioni della violenza”

Un interessante incontro dove si discuteranno le varie forme di violenza si terrà nel pomeriggio di oggi a Bacoli, presso la Sala Ostrichina, alle...

Bacoli: ordine di abbattimento di tutte le recinzioni di accesso al mare

Mentre si sta sviluppando un contenzioso tra Associazioni e Regione sul PUAD (Piano di Utilizzo delle Aree Demaniali), che tra l'altro prevede di dare...

Al 1 circolo di Pozzuoli il progetto “Tutti i bambini si meritano 10 decimi”

I bambini cominciano prestissimo a sviluppare i 5 sensi. Per esempio cominciano già a percepire i suoni nella pancia della mamma… Il tatto, il gusto...

Articoli Correlati

Bacoli piange la prematura scomparsa di una giovane mamma

È mancata oggi all’affetto dei suoi cari e di tutta la comunità bacolese Flavia Somma, giovane mamma e moglie di 31 anni. Descritta da chi...

A partire dalle 15:05 nuova attività sismica a Pozzuoli

Dalle ore 15:05 sono in atto sul territorio flegreo movimenti tellurici di bassa intensità (fino ad ora 5), localizzati nel cratere della Solfatara a...

A Bacoli le “Declinazioni della violenza”

Un interessante incontro dove si discuteranno le varie forme di violenza si terrà nel pomeriggio di oggi a Bacoli, presso la Sala Ostrichina, alle...

Bacoli: ordine di abbattimento di tutte le recinzioni di accesso al mare

Mentre si sta sviluppando un contenzioso tra Associazioni e Regione sul PUAD (Piano di Utilizzo delle Aree Demaniali), che tra l'altro prevede di dare...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi