Africa: la Shoah dell’era contemporanea

Padre Alex Zanotelli* rivolge un appello ai giornalisti italiani affinché siano divulgate alcune notizie. Il Blog di Giò, sempre vicino alle esigenze degli ultimi,...

Buon Ferragosto! Un modo facile e divertente per tagliare la frutta

A Ferragosto quanta frutta sulle nostre tavole! Mangiare frutta è importantissimo per il nostro organismo, ma molte volte rimandiamo per la noia di sbucciarla....

Pozzuoli in festa per il Ferragosto: ecco il programma degli eventi

Ferragosto 2022: domani alle 16.30, presso il Molo Caligoliano a Pozzuoli si terrà la tradizionale manifestazione del "Pennone a Mare", noto anche come "Palo...

Covid: diario di bordo – Vi racconto la mia “positiva” esperienza

L’esito di positività al Covid 19 ti apre il baratro: sei inevitabilmente spaventato e sconcertato. Non sai cosa ti aspetta. Come potresti pensare positivo?...

Alberto Angela: “Buon Viaggio Papà!”

Lo ha appena twittato Alberto Angela: il suo papà, il celebre giornalista e divulgatore scientifico, conduttore, saggista, scrittore, autore della storica rubrica Rai “Super...

Cronaca di un’emergenza

Ricevo e pubblico:
“Gentile Giovanna, con questa lettera voglio condividere quanto accaduto ad una persona a me vicina. Da mesi si parla di distanziamento sociale e di ospedali con rianimazioni insufficienti. Ricordo quando qualche anno fa un medico illuminato organizzò un corso di primo soccorso a Quarto (NA) per noi che non avevamo l’ospedale in città. Con entusiasmo nell’ottica della prevenzione partecipammo. Grazie a quel corso negli anni ho fatto diversi interventi in attesa dell’ospedale. Nel 2020, contrarre il Covid a Quarto (Na) vuol dire attendere che il medico di base si attivi per richiedere che ti chiamino per fare il tampone. Dopo 48 ore con la comparsa della febbre ha cominciato a non sentire gli odori, finalmente un messaggio al cellulare, appuntamento per il tampone nel parcheggio dell’ospedale di Frattamaggiore. Da Quarto l’ospedale più vicino è Pozzuoli, ma il programma del Servizio Sanitario non lo sa, in coscienza da solo con la febbre in auto va a Frattamaggiore. Di ritorno dall’ospedale si rimette in quarantena a casa, sale la febbre, chiama il medico di base, scopre che per attivare l’ambulanza bisogna farlo attraverso il 118 che non risponde. Il medico suggerisce di contattare la Tenenza dei Carabinieri per attivare il 118.
Nel contempo scopre su suggerimento del medico di doversi dotare di un saturimetro per verificare la saturazione del sangue. Al di sotto di un certo  limite diventa pericoloso, bisogna dotarsi di calciparina per evitare trombi. Passa la notte e al mattino ha una nuova consapevolezza, dopo la desertificazione della sanità per poter sopravvivere alla pandemia in alcune zone del paese bisogna avere alcune dotazioni  di base. Munirsi di un saturimetro in casa, rimanere in contatto con il proprio medico di base, verificare un servizio di consegna farmaci e spesa a domicilio, attivarsi con la proprio rete familiare agendo in sicurezza. Allertare il Comune quando l’esito del tampone è positivo per il ritiro della spazzatura Covid (doppio sacco senza differenziata da trattare come rifiuto speciale per l’inceneritore), per evitare una nuova emergenza rifiuti. Per finire, essere positivi pensando che tutto ha una fine.”
Lettera firmata

Ultimi articoli pubblicati

Africa: la Shoah dell’era contemporanea

Padre Alex Zanotelli* rivolge un appello ai giornalisti italiani affinché siano divulgate alcune notizie. Il Blog di Giò, sempre vicino alle esigenze degli ultimi,...

Buon Ferragosto! Un modo facile e divertente per tagliare la frutta

A Ferragosto quanta frutta sulle nostre tavole! Mangiare frutta è importantissimo per il nostro organismo, ma molte volte rimandiamo per la noia di sbucciarla....

Pozzuoli in festa per il Ferragosto: ecco il programma degli eventi

Ferragosto 2022: domani alle 16.30, presso il Molo Caligoliano a Pozzuoli si terrà la tradizionale manifestazione del "Pennone a Mare", noto anche come "Palo...

Covid: diario di bordo – Vi racconto la mia “positiva” esperienza

L’esito di positività al Covid 19 ti apre il baratro: sei inevitabilmente spaventato e sconcertato. Non sai cosa ti aspetta. Come potresti pensare positivo?...

Alberto Angela: “Buon Viaggio Papà!”

Lo ha appena twittato Alberto Angela: il suo papà, il celebre giornalista e divulgatore scientifico, conduttore, saggista, scrittore, autore della storica rubrica Rai “Super...

Articoli Correlati

Africa: la Shoah dell’era contemporanea

Padre Alex Zanotelli* rivolge un appello ai giornalisti italiani affinché siano divulgate alcune notizie. Il Blog di Giò, sempre vicino alle esigenze degli ultimi,...

Buon Ferragosto! Un modo facile e divertente per tagliare la frutta

A Ferragosto quanta frutta sulle nostre tavole! Mangiare frutta è importantissimo per il nostro organismo, ma molte volte rimandiamo per la noia di sbucciarla....

Pozzuoli in festa per il Ferragosto: ecco il programma degli eventi

Ferragosto 2022: domani alle 16.30, presso il Molo Caligoliano a Pozzuoli si terrà la tradizionale manifestazione del "Pennone a Mare", noto anche come "Palo...

Covid: diario di bordo – Vi racconto la mia “positiva” esperienza

L’esito di positività al Covid 19 ti apre il baratro: sei inevitabilmente spaventato e sconcertato. Non sai cosa ti aspetta. Come potresti pensare positivo?...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi