La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Covid 19: l’unico centro tamponi della zona è a Giugliano

De Luca dà anticipazioni sull’organizzazione scolastica di settembre durante le consuete dirette televisive

I virologi sono oramai vere e proprie star televisive durante il periodo della pandemia. Dopo un breve periodo di tregua, a piccoli passi si stanno riprendendo il loro spazio ed il dibattito è nuovamente aperto sulle solite tematiche: vaccino, varianti, fasce di età per i soggetti fragili che devono sottoporsi alla quarta dose.

Intanto, nonostante il caldo, al quale resistono le attuali varianti ed i nuovi virus, non siamo attrezzati per facilitare i controlli in favore dei soggetti fragili.

Nel comprensorio flegreo-giuglianese l’unico punto tamponi (molecolari) è a Giugliano. In alternativa è possibile ricorrere ai tamponi rapidi in farmacia al prezzo calmierato di 15 euro. Ma non tutti possono affrontare questa spesa e dinanzi ai sintomi del Covid talvolta (o forse spesso) si preferisce evitare il test, aumentando così il rischio della diffusione del virus.

Per fortuna le scuole sono chiuse, ma il Presidente De Luca ha già ipotizzato che in queste condizioni a settembre si ritornerà alla DAD. Insomma sono trascorsi poco più di due anni e la scienza non ha fatto alcun progresso. E come se non bastasse esiste una imperdonabile carenza della medicina territoriale. Persone anziane ultrasettantenni con diverse patologie vorrebbero fare la quarta dose, ma non si hanno notizie in tal senso. Ovviamente, come logica conseguenza, si hanno posti letto esauriti in diversi ospedali.

Per questi motivi, in attesa che si insedi il Sindaco di Pozzuoli, il Blog di Gio’ ha contattato il Sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, il quale si è impegnato ad attivarsi presso la Direzione Generale dell’Asl per un’organizzazione decentrata dei servizi e per garantire una migliore informazione ai cittadini. Ci sono poi i gravi squilibri determinati dai tetti di spesa che creano problemi seri in particolare ai pazienti oncologici.Non dimentichiamo che il Sindaco rappresenta per legge la massima autorità sanitaria del territorio ed ha il compito di tutelare la salute dei cittadini.

Si spera che con l’insediamento a Pozzuoli  del neo Sindaco, che questi problemi vengano posti all’attenzione delle autorità competenti perché i cittadini incominciano ad essere stanchi ed insofferenti. Non è possibile ascoltare ogni giorno voci allarmistiche da parte del Presidente De Luca e poi, di contro, non provvedere ad organizzare interventi decentrati sul territorio. Forse non è molto chiaro che si sta parlando di tutela della salute, che è un bene primario.

Potrebbe interessarti:

Aborto: il Parlamento Europeo condanna Corte Suprema USA

Ultimi articoli pubblicati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Pozzuoli: le dichiarazioni di DE NATALE dopo gli eventi sismici di oggi

Diversi eventi sismici si stanno registrando in queste ore nei Campi Flegrei, con scosse di varia intensità. Gli eventi più significativi sono stati avvertiti alle...

Articoli Correlati

La rete FREE cresce a macchia d’olio

Si è tenuto ieri, a cura dell’associazione studentesca Agorà presso l’Università di Fisciano, il convegno sul “fenomeno della corruzione all’interno della Pubblica Amministrazione”. Tra i...

Calendario dell’avvento di Sephora: le prime 6 caselle

Ciao amici! Nelle prime sei caselle del calendario dell'avvento di Sephora, tante belle sorprese. 1 dicembre: uno spray per il viso di Mario Badescu. E'...

Pozzuoli: domani accensione delle luminarie e spettacolo pirotecnico

Domani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 18.00, presso il Rione Terra, ci sarà la prima accensione delle luminarie. L’evento sarà accompagnato da un suggestivo...

Voci dal carcere: Anna si racconta – settima parte

Anna ci ha insegnato a comprendere che da un momento all’altro si può cadere nel baratro della disperazione. È il racconto di una donna...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi