Voci dal carcere: Anna si racconta – sesta parte

Ecco la sesta parte della narrazione di Anna, detenuta presso il carcere di Pozzuoli. La sua storia ha appassionato tanti lettori. Per ripercorrere le...

Un dono natalizio per le detenute di Pozzuoli

Il Natale si avvicina e l'aria frizzante dell'inverno che è alle porte, ci spinge già a programmare l'evento più caro e sentito dalle famiglie....

Pozzuoli: colpita dall’alluvione la zona di Licola

Anche Pozzuoli è in ginocchio a causa del maltempo che sta flagellando la Campania da 24 ore: via delle Colmate e la piana di Licola...

Ludovica Nasti a Verissimo

E' stata ospite di Verissimo su Canale 5 la nostra giovane concittadina Ludovica Nasti. Solare e spigliata, ha ripercorso la sua vita raccontando del...

Alluvione a Casamicciola: frana la montagna

E' un film già visto: come nel 2009, una gran massa di acqua, fango e detriti a Casamicciola si è riversata verso il mare,...

Come vive un bambino il terremoto?

Le calamità sono eventi che scavalcano l’ambito dell’esperienza “normale” umana e spesso arrecano traumi e condizioni di stress a chi le subisce. Ogni persona adulta reagisce in maniera diversa ad eventi significativi come quello di un terremoto. Un bambino, poi, ha ancora meno filtri per poter elaborare uno spavento che coglie senza preavviso e disturba una normale giornata fatta di scuola, compiti e giochi. Già Seneca aveva analizzato la paura che sta alla base della “non conoscenza” di un fenomeno naturale, che provoca a sua volta un’amplificazione della paura. Mi ha colpito il testo di Viola, 10 anni, perché descrive non tanto la cronologia dei fatti, ma l’impatto emotivo che essi hanno avuto su di lei.

Cronaca di un terremotoPoco prima del terremoto, ho iniziato a costruire con i lego un glamping che mi hanno dato a Natale, cercando di non usare le istruzioni. Ero tranquilla, costruivo e guardavo alla televisione Willy il principe di Bel Air, una serie vecchia ma molto carina e divertente. A un certo punto ho sentito un forte tremore e ho sentito la paura e l’ansia insinuarsi dentro di me come se quella fosse stata la prima scossa che sentivo. Credevo che sarebbe scoppiato l’allarme e che avremo dovuto evacuare Pozzuoli come negli anni ’80. La mia tranquillità è stata devastata dalla paura come quando i Persiani attaccarono la Grecia a sorpresa. Per tutti i 30 minuti seguenti ho tremato come una foglia e non mi sono voluta alzare fino alle 8:00. Mia madre, mia sorella e il mio gatto non l’hanno sentita, ma è stato confortante per me vedere che stavano bene. Io all’inizio però pensavo che fossero i lavori della cumana vicino a casa mia, ma così non è stato. Posso dire che devo ancora imparare a controllarmi quando vengono le scosse.

P.S. Il mio cervello con la scossa ha detto MAY DAY!

 

Ultimi articoli pubblicati

Voci dal carcere: Anna si racconta – sesta parte

Ecco la sesta parte della narrazione di Anna, detenuta presso il carcere di Pozzuoli. La sua storia ha appassionato tanti lettori. Per ripercorrere le...

Un dono natalizio per le detenute di Pozzuoli

Il Natale si avvicina e l'aria frizzante dell'inverno che è alle porte, ci spinge già a programmare l'evento più caro e sentito dalle famiglie....

Pozzuoli: colpita dall’alluvione la zona di Licola

Anche Pozzuoli è in ginocchio a causa del maltempo che sta flagellando la Campania da 24 ore: via delle Colmate e la piana di Licola...

Ludovica Nasti a Verissimo

E' stata ospite di Verissimo su Canale 5 la nostra giovane concittadina Ludovica Nasti. Solare e spigliata, ha ripercorso la sua vita raccontando del...

Alluvione a Casamicciola: frana la montagna

E' un film già visto: come nel 2009, una gran massa di acqua, fango e detriti a Casamicciola si è riversata verso il mare,...

Articoli Correlati

Voci dal carcere: Anna si racconta – sesta parte

Ecco la sesta parte della narrazione di Anna, detenuta presso il carcere di Pozzuoli. La sua storia ha appassionato tanti lettori. Per ripercorrere le...

Un dono natalizio per le detenute di Pozzuoli

Il Natale si avvicina e l'aria frizzante dell'inverno che è alle porte, ci spinge già a programmare l'evento più caro e sentito dalle famiglie....

Pozzuoli: colpita dall’alluvione la zona di Licola

Anche Pozzuoli è in ginocchio a causa del maltempo che sta flagellando la Campania da 24 ore: via delle Colmate e la piana di Licola...

Ludovica Nasti a Verissimo

E' stata ospite di Verissimo su Canale 5 la nostra giovane concittadina Ludovica Nasti. Solare e spigliata, ha ripercorso la sua vita raccontando del...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi