Bradisismo: una spallata accompagna il pranzo della domenica

Un sisma di magnitudo 2.2 si è prodotto nella zona dell’Accademia alle ore 13.53 ad appena 500 mt di profondità. Altre scosse di minore intensità a partire dalle ore 8.24 di oggi sono state avvertite dalla popolazione flegrea.

Come indicato dal Prof. Giuseppe Luongo, vulcanologo, “gli eventi sismici anticipano un’eventuale eruzione e come abbiamo appreso dall’esperienza delle recenti crisi degli anni ’70 e ’80, ai sismi non sempre segue l’eruzione, come naturale sviluppo del fenomeno. Una mancata eruzione in una crisi bradisismica è dovuta alla complessità del fenomeno nel suo sviluppo, ma indubbiamente all’insufficiente energia disponibile nel sistema vulcanico per un tale evento”.

APPROFONDISCI L’ARTICOLO:

Esclusiva sul Bradisismo – Luongo: “Non si può escludere che l’eruzione avvenga durante l’evacuazione”

 

Ultimi articoli pubblicati

Articoli Correlati