Bradisismo: un sostegno psicologico per i minori

Un ordine del giorno a 17 firme per l'assistenza psicologica rivolta ai bambini in seguito alle scosse

Come vive un bambino il periodo complesso che stiamo attraversando? Le scosse sono quotidiane, stravolgono la sua vita familiare, scolastica, sportiva. L’Organizzazione Mondiale della Sanità mette tra le prime cause di disturbi psicologici traumatici acuti, o Disturbo Post Traumatico da Stress, le calamità naturali devastanti, in primis i terremoti.

Per tale finalità diciassette consiglieri comunali hanno firmato questa mattina un ordine del giorno a sostegno dei minori che, a causa delle forti scosse, stanno vivendo momenti di ansia ed agitazione. Si tratta della realizzazione di uno sportello socio psicologico itinerante che possa fornire rassicurazioni ai più piccoli ed aiutarli a superare questa fase critica che stanno vivendo i Campi Flegrei.

«Se noi adulti afferma il Consigliere Comunale Riccardo Volpe, primo firmatario della propostastiamo vivendo con ansie e preoccupazioni, immaginiamo cosa vuol dire per un bambino svegliarsi con una scossa ed andare a dormire con la paura del terremoto. Per questo nei giorni scorsi avevo lanciato l’idea di uno sportello di sostegno psicologico itinerante per i più piccoli. Idea che è cresciuta e maturata in seno a ben 17 consiglieri comunali, primi tra tutti i presidenti delle due Commissioni Consiliari, Gennaro Pastore e Sandro Cossiga. Insieme continua Volpeabbiamo sposato l’idea, che è stata formulata come un ordine del giorno del prossimo consiglio comunale».
La proposta è stata sottoposta a tutti i consiglieri comunali, indistintamente se maggioranza o opposizione ed ha raccolto, infatti, la firma di consiglieri comunali sia di maggioranza che di opposizione.
«Sperocontinua Volpeche chi non ha avuto la possibilità di firmare possa aderire alla proposta in Consiglio Comunale. È un’attenzione importante verso i minori, che restano tra le fasce più sensibili della popolazione. Istituire uno sportello del genereconclude Volpespero sia da apripista affinché anche gli altri comuni flegrei possano adottare simili strumenti».
I consiglieri firmatari sono:
Riccardo Volpe
Antonio Villani
Gennaro Pastore
Sandro Cossiga
Carlo Morra
Arcangelo Pisano
Simona Daniele
Manuela D’Amico
Gennaro Andreozzi
Salvatore Caiazzo
Maria Rosaria Testa
Domenico Pennacchio
Lydia De Simone
Leandro Genovese
Vitale Di Dio
Vincenzo Pafundi
Angelo Guardascione
*COMUNICATO STAMPA UFFICIALE POZZUOLI ORA!

Ultimi articoli pubblicati

Articoli Correlati