Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Nuovo costume per Carnevale 2023: Matteo Messina Denaro

Una denuncia sui social da parte del deputato Francesco Emilio Borrelli ha messo in luce una situazione a dir poco incresciosa: un bambino, sostenuto da...

Alcuni accorgimenti per il risparmio energetico

Un mare di promesse, tante accuse tra i vari partiti, molte trasmissioni televisive su tutti i canali che certamente non aiutano i cittadini, anzi li allontanano dalla politica e dalle istituzioni. Non ci sono risposte concrete ed immediate alla crisi che colpisce soprattutto le fasce più deboli.

Per il vergognoso e continuo aumento delle bollette di luce e gas si segue lo stesso copione e le forze politiche vorrebbero scaricare ogni responsabilità su Putin e sulla invasione dell’Ucraina. Tale scellerato episodio ha aggravato certamente una situazione già molto delicata, tant’è che le associazioni del comprensorio flegreo organizzarono a gennaio una manifestazione in Piazza della Repubblica. Ricordo che l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia iniziò il 24 febbraio.

Diciamo la verità; l’Europa ed i vari governi non hanno avuto la capacità di bloccare gli speculatori e non hanno saputo definire un piano energetico. Questo vale anche per il nostro Paese che dipendeva per il 43% per l’approvvigionamento del gas russo. Eppure  in Italia, ed anche a Pozzuoli, ci sarebbero  tutte le condizioni per essere autosufficienti solamente se utilizzassimo le nostre risorse naturali, a partire dalla geotermia a bassa entalpia e dal fotovoltaico con l’energia solare.

In nessuna trasmissione abbiamo ascoltato consigli per il risparmio energetico e ringraziamo Elio D’Angelo e Lucio Righetti, amici attivisti del Movimento Stop al Biocidio, che hanno messo in rete alcuni consigli per risparmiare energia. Il primo riguarda lo spegnimento del modem di sera.

Un modem domestico di qualunque operatore ha un consumo di energia elettrica di 20w ogni ora, per 24 ore al giorno e per 365 giorni al mese. In un anno fanno 180KWH. Considerato che nel nostro Paese ci sono circa 20 milioni di modem, secondo la fonte Sorgenia si consumano circa 300.000 GWH  corrispondente all’1% dell’energia consumata in Italia.

Un altro esempio, che potrebbe risultare insignificante, è il puntino rosso delle TV che per nostra comodità lasciamo acceso. Ritorneremo su questo e su altri accorgimenti sempre per il risparmio energetico.

Abbiamo chiesto ad Elio D’Angelo di fornirceli perché contribuiscono a realizzare un parziale taglio dellbollette. Si ribadisce, nel contempo, che oltre ai bonus eagli interventi vari, è indispensabile intervenire contro gli speculatori ed i guadagni inimmaginabili.

Ultimi articoli pubblicati

Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Nuovo costume per Carnevale 2023: Matteo Messina Denaro

Una denuncia sui social da parte del deputato Francesco Emilio Borrelli ha messo in luce una situazione a dir poco incresciosa: un bambino, sostenuto da...

Articoli Correlati

Voci dal carcere: Anna si racconta – quattordicesima parte

La forza di Anna si regge sugli affetti più intimi. Il figlio le esprime il suo amore dedicandole una canzone di Luca Barbarossa il...

Pozzuoli – Raffaele stroncato da un malore a 30 anni

Raffaele Cacace, 30 anni, manutentore di piscine, si è sentito male nel pomeriggio di mercoledì mentre era a casa dei nonni. Dopo avergli prestato...

Finalissima Tale e Quale Show: intervista al puteolano Massimo Ronza

Lo scorso 14 gennaio il nostro concittadino Massimo Ronza ha vinto la puntata di Tale e Quale Show impersonando Fausto Leali, pertanto avrà accesso...

Nuove assunzioni a Poste Italiane: scadenza 12 febbraio

Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni nel 2023 in diverse parti d’Italia: possono candidarsi laureati e diplomati. I vincitori del concorso avranno un contratto a tempo...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi